Regole del gioco

  Definizione


Il Gioco di Ruolo Online (in seguito GdR) è un tipo di gioco in cui ogni Giocatore interpreta il ruolo di un Personaggio Giocante (in seguito PG) all’interno di una Land organizzata e suddivisa in diverse Chat Room (di seguito Locazioni), dove interagisce con gli altri PG in tempo reale. Non vi è un vero e proprio scopo finale, se non quello di divertirsi interpretando un personaggio. Non vi sono punti da raggiungere, che precorrono ad ulteriori abilità, non vi sono livelli da superare, ne posizioni di potere da raggiungere. Il buon giocatore di ruolo crea e fa crescere il carattere del suo personaggio, attraverso il gioco e le varie e possibili avventure che gli capiterà di vivere. Per meglio comprendere la natura di tale gioco, è particolarmente efficace l’esempio dello spettacolo teatrale: è come se ogni Giocatore fosse un attore, e ogni PG fosse il personaggio da lui interpretato. In questo contesto, la Locazione rappresenta il palco, cioè lo spazio dove gli attori interpretano i personaggi.

On game off game
Queste sono due tra le definizioni più importanti per l’esemplificazione dei rapporti interpersonali all’interno di un GdR. Con ON Game si intende tutto ciò che ha a che fare con la vita e le relazioni del Giocatore, vale a dire la sua vita privata; con OFF Game si intende invece tutto ciò che ha a che fare con la vita e le relazioni del Personaggio. È assolutamente necessario, al fine di mantenere i corretti rapporti tra giocatori che questi due “mondi” siano sempre ed irrimediabilmente separati. Sarebbe considerata una piena violazione delle norme comportamentali mescolare ON e OFF, ad esempio che il Giocatore del PG Jones se la prenda col Giocatore del PG Smith perché questi, in ON, gli ha “rubato” la fidanzata. Un altro disdicevole episodio che riguarda la commistione tra ON e OFF è il Metagame, l’usare cioè informazioni conosciute dal Giocatore come se fossero conoscenze del Personaggio. Facciamo un esempio:
Il PG Jones, che è sempre molto distratto, è solito dimenticare il proprio cappello nel bar. Il Barman (PG Smith) ormai lo conosce e ogni volta glielo tiene da parte. Un giorno il PG Jones, che in realtà è un terrorista, nasconde nel cappello una bomba e lo lascia nel bar. Il PG Smith, nota il cappello e si insospettisce, chiamando la sicurezza.
Il PG Smith ha in questo caso fatto Metagame. Ha utilizzato cioè una conoscenza del suo Giocatore per determinare il comportamento del suo Personaggio.


 Le fasi di  gioco

Il meccanismo che consente tale interpretazione consta fondamentalmente di due parti: la prima è la Fase Descrittiva, e viene espletata nelle scene chat di gioco cliccando sulla funzione “descrivi azione” presente nella barra laterale delle chat,   alla descrizione che il Giocatore fa in terza persona delle azioni del suo PG (ad esempio se il Giocatore che interpreta il PG Jones scrive ” aspetta pazientemente il suo turno”, nella chat si leggerà Jones aspetta pazientemente il suo turno). La seconda fase dell’interpretazione è la Fase Parlata. In questa fase il Giocatore scrive esattamente quel che il suo personaggio dice in quel momento. Sono consentite brevi interazioni nella fase parlata che vanno separate dal discorso coi segni <>. Esempio, è Jones che parla: Non mi starai mica dicendo che sei stato tu ad ucciderlo?!. Trattandosi di una ambientazione di tipo futuristico, è consuetudine usare il tu nei rapporti amichevoli ed il lei nei rapporti formali. 


Come descrivere una azione

Le descrizioni delle azioni devono seguire delle regole specifiche che si possono così riassumere.

  1. Sinteticità nelle descrizioni. Poiché non vi è (e non vi sarà mai) nessuna turnazione, le descrizioni eccessivamente lunghe, quantunque anche esaustive di situazioni complesse, sono fortemente sconsigliate, per via delle inevitabili ricadute che avrebbero sulla dinamicità dell’interazione. Sinteticità significa in ogni caso chiarezza in poche parole.
  2. Usate un linguaggio comprensibile. Il che si traduce in “scrivere in italiano”. Non sono consentite abbreviazioni e le sostituzioni tipiche del linguaggio degli SMS (ad esempio usare la K in parole come CHIAVE). Di contro l’ambientazione di tipo fantascientifico non si presta a descrizioni in linguaggio aulico o eccessivamente forbito. Siate diretti.
  3. Descrivi ciò che gli altri effettivamente possono vedere. Questo si traduce nell’evitare di descrivere sensazioni e stati d’animo che non abbiano riscontro visivo e anche in quel caso evitare di esprimere esplicitamente le emozioni. Se ad esempio il vostro PG è felice, dovete evitare descrizioni del tipo Jones è felice, ma dovreste usare descrizioni del tipo Jones sorride in modo evidente, lasciando agli altri PG l’interpretazione di tale segno come manifestazione di felicità.
  4. Una sola azione per descrizione. In linea generale è sbagliato nidificare più azioni insieme. Descrivere un’azione del tipo Jones entra nel bar, ordina 1 birra, va al bagno a far pipì poi torna e se la beve è il classico esempio di azione nidificata da evitare. Molto meglio spezzare le 4 azioni in momenti successivi dando anche il tempo agli altri di interagire.
  5. Evitare le azioni autoconclusive. Ogni azione descritta dal Giocatore, che preveda l’interazione con un altro giocatore, oppure che abbia una conseguenza diretta sul Giocatore stesso, va sempre descritta come un tentativo. È scorretto, ad esempio, scrivere Jones colpisce con un pugno Smith in quanto presume al suo interno una conseguenza dell’azione del PG. La forma da usare, in casi come questo è Jones sferra un pugno a Smith in modo da lasciare la possibilità all’altro personaggio di reagire a tale azione (il cui esito verrà stabilito da una decisione Master).

Conseguenze delle azioni. Può accadere durante una giocata che il PG si trovi in una situazione che potrebbe portarlo alla morte. Questo potrebbe avvenire sia a causa delle proprie azioni, sia per fatti indipendenti da queste. Se nel secondo caso c’è la piena garanzia che la morte del personaggio non avverrà se non in accordo col Giocatore, per quanto riguarda il primo caso tale garanzia non c’è. Supponiamo che un PG faccia questa azione: Jones attacca con un coltello da cucina sei Pirati armati di mitra; il Master sa perfettamente che tale gesto, se portato a termine, può comportare la morte del PG, ha quindi l’OBBLIGO di informare il Giocatore dei rischi connessi alla sua azione. Sta poi al Giocatore stabilire se proseguire la sua azione (assumendosi il rischio di perdita del PG) o recedere da questa sua intenzione. La morte del PG comporta la sua perdita, ma questo potrà essere sostituito con un altro di pari requisiti.


 

Background segreti

Il Background è un aspetto particolarmente rilevante in questa Land, che va curato nei dettagli, anche se si lascia molto tempo a disposizione per la stesura. All’interno di questo la parte fondamentale è il Segreto, vale a dire una parte della vita del PG di cui sono a conoscenza pochissime persone. Dal punto di vista del gioco, il SEGRETO sarà accessibile solo ai FOUNDER e ai CAPIMASTER. Ogni SEGRETO viene attentamente valutato dallo STAFF ed ha bisogno di una approvazione, avuta la quale, non sarà più possibile modificarlo. Esso deve rispondere a determinate esigenze: in primis deve essere una aggiunta al background e non entrare pesantemente in contrasto con questo. Ad esempio non potrà essere accettato un SEGRETO che reciti “Tutto ciò che è scritto nel background è falso, la verità è che….”; tuttavia piccole contraddizioni, seppure determinanti, possono essere accettate. Ad esempio un SEGRETO che reciti “In verità il Personaggio non si è dimesso dal corpo dei Marines, ma è stato cacciato con disonore a causa bla, bla, bla…” può andare bene. In ogni caso lo STAFF ne discuterà col Giocatore che potrà meglio motivare la sua scelta. Il SEGRETO potrà essere anche composto da più segreti, purché essi siano in relazione tra loro. Per proseguire con l’esempio precedente “In verità il Personaggio non si è dimesso dal corpo dei Marines, ma è stato cacciato con disonore a causa bla, bla, bla… e a seguito di questo evento è entrato nel tunnel dell’alcolismo dal quale ancora non è uscito”. Non saranno accettati invece segreti “multipli” che siano slegati tra loro. Per una precisa strategia di gioco, ogni Quest potrà vedere coinvolto da protagonista un singolo personaggio, che si troverà al centro di una narrazione inerente al proprio Segreto.


  1. Scegliete attentamente il nome: la User scelta alla registrazione, come spiegato nel disclaimer, è il Cognome o al Nome Formale del vostro personaggio. Questo deve essere congruente alla razza scelta (potete chiedere aiuto ai responsabili di razza). Per quanto possibile cercate di evitare di associare al vostro Cognome un Nome che richiami un Personaggio noto, reale o di fantasia. Sono invece ASSOLUTAMENTE vietati nomi di personaggi della serie Babylon 5 (Sheridan, Garibaldi, ecc.), nomi con numeri o simboli (ad esempio Melissa85 o St@rlette) e nomi contenenti insulti o comunque illeggibili (Antonio Minchione o Qwerty). Giocatori con Personaggi con nomi ritenuti non consoni, verranno contattati e invitati a sceglierne uno più adatto.
  2. La storia del vostro PG: nel background vanno elencate le precedenti esperienze del PG, un breve accenno ai suoi familiari, che studi ha svolto, se ha avuto amori, quali professioni ha esercitato, se possiede determinati capacità fisico-atletiche o intellettive. Ovviamente, tutto dovrà essere proporzionato con l’età del personaggio, e regolato dal buon senso. Il SEGRETO, è una importante parte del Background. In pratica è un episodio del passato del Personaggio di cui solo poche persone sono a conoscenza. Ogni personaggio deve averne uno, anche se viene lasciato ampio spazio temporale al giocatore di decidere quale, proprio a causa dell’importanza che lo staff attribuisce a questo particolare segmento. Lo Staff si riserva di chiedere la modifica di Background.
  3. La razza e l’impiego del vostro PG: Nel giallo di ruolo Il mistero di Rausu vengono utilizzate tutte le seguebti razze e categorie scoperte e venute a conoscenza dell’Alleanza Terrestre fino al 2270. Vengono qui di seguito elencate le principali: Ainu,
    Cacciatori di stelle,  Creatori di sogni,  Domatori di orsi, Esploratori di grotte,
    Urga,  Siberiani,  Caucasici

    Nel momento in cui si sceglie una razza o una categoria il PG deve obbligatoriamente cercare di agire, pensare e parlare come farebbe un esponente di quella fazione. Questo perché occorre rendere sempre più coinvolgente e credibile tutta la storia che si sta vivendo in modo tale da ricreare delle vere e proprie situazioni come se si stesse guardando un film della serie. Ogni razza ha le sue peculiarità, storia, capacità, bagaglio di tradizioni, usi, costumi e religione. Per molti prevalgono alcuni fattori per altri altre caratteristiche, che se usate a dovere e con dovizia di particolari non mancheranno di sorprendere sia voi come Player che gli stessi PG, con una conseguente maggiore soddisfazione per tutti.  Si consiglia a tutti i poco esperti dell’ambientazione di scegliere una razza umana. Non esitate a chiedere ai Responsabili di razza, consigli e suggerimenti che saranno preziosi. È legato alla razza anche il ruolo che è possibile scegliere all’interno della Land.


 ..:: ORARI DI GIOCO ::..

Il Giallo di Ruolo è accesibile ad ogni ora, è quindi possibile trovare persone connesse in diversi orari della giornata.
Potrai trovare sia persone disponibili a giocare, sia persone che si trovano semplicemente on line ma non sono in quel momento disposte ad entrare on game.
Al momento l’orario migliore di gioco “organizzato dai master” è quello serale che in generale va dalle 21.00 circa alle 24.00.

Primo ingresso

Al primo ingresso nel Giallo di Ruolo ti ritroverai nella home page che riassume le attività  di pubblicazione dei post nel blog geneale e  nei blog dei vari personaggi da qui si può accedere alla chat ci sono diversi canali di chat associati alle diverse locazioni. Nelle locazioni vie una chat off e un link ad una chat on

 


Organizzazione gerarchica del gioco

Vi sono 4 livelli gerarchici nell’organizzazione di questa Land anche se essi vanno considerati su due piani differenti, uno che riguarda l’ON Game e l’altro che riguarda l’OFF Game.
ON Game
al vertice ci sono i FOUNDER che sono 3: da un punto di vista del gioco ON essi pianificano la Storia Generale dell’anno di gioco in corso, e danno gli Obiettivi da raggiungere, in termini di risultati di gioco (ad esempio una determinata scoperta scientifica, o la risoluzione di un determinato problema militare) ai CAPIMASTER. I CAPIMASTER sono un numero variabile e sono suddivisi per aree di competenza. Tali aree di competenza dipendono dal numero degli iscritti e dall’importanza che tali aree rivestono nella Storia Generale di quell’anno. Il CAPOMASTER di un’area è per competenza equivalente al MASTER solo che è anche tenutario dei Segreti dei giocatori e dei MASTER sotto il suo controllo. I MASTER sono coloro che decidono l’esito di una determinata azione di un personaggio, e anche coloro che nelle Quest (giocate a tema di durata variabile) indirizzano lo svolgimento della storia, adattandola alle azioni dei personaggi. Le sue competenze sono limitate all’organizzazione del gioco, all’esito delle azioni, alla scrittura creativa e alla conduzione delle storie. La mediazione del MASTER è inappellabile in gioco. Quello che il MASTER decide come esito di una azione, non va mai contestato durante la giocata stessa, soprattutto nella chat di gioco. Se vi fossero delle contestazioni a quanto stabilito dal MASTER, si deve far presente alla fine della giocata, esponendo le proprie perplessità e discutendone insieme al MASTER nella chat OFF, ma solo alla fine della giocata. Qualora le spiegazioni del MASTER non dovessero essere soddisfacenti per il giocatore, egli potrà rivolgersi al CAPOMASTER di riferimento o ai FOUNDER, che ne discuteranno con il giocatore ed il MASTER coinvolto.
OFF Game
anche qui al vertice ci sono i FOUNDER: da un punto di vista di gioco OFF essi controllano il rispetto delle regole stabilite e il corretto funzionamento tecnico della Land. I vari Forum, sia ON Game che OFF Game vengono controllati dai MODERATORI che hanno il compito di tenere in ordine i vari Forum e controllare eventuali degenerazioni delle discussioni. I MODERATORI hanno il potere di “bloccare” i Personaggi degli utenti che dimostrino comportamenti OFF Game particolarmente scorretti. Il primo step è il Blocco, a disposizione anche di Master e Capimaster, con cui il PG viene riportato in Dogana, impossibilitato ad uscire: è una misura che viene adottata anche per un cattivo comportamento in ON come ad esempio gli episodi di Metagame; la reiterazione di tali comportamenti o la non recessione da simili atteggiamenti può indurre il MODERATORE a prendere la ben più grave decisione di spostare in Prigione il PG: la Prigione è un luogo in cui il PG non può comunicare con nessuno all’infuori dei MODERATORI, né via MP, né via Forum. La Prigione è l’anticamera del provvedimento più grave adottabile dall’Amministrazione che è il Ban, cioè l’allontanamento definitivo dal gioco per reiterati comportamenti al di fuori delle regole.
I due piani, ON Game e OFF Game, sono tenuti rigidamente separati e quindi i MODERATORI non possono essere contemporaneamente MASTER e CAPIMASTER e viceversa.
Inoltre è stata inserita una nuova figura, il PICCOLO MASTER. Il Piccolo Master è una figura intermedia di gestione del gioco. La differenza col Master è che il Piccolo Master non ha compiti amministrativi (sblocco PG, accesso ai tool dei Master o alla sezione di amministrazione dei Master), ma solamente la possibilità di creare gioco. E´ una carica provvisoria, limitata nel tempo, che verrà assegnata su richiesta, ma solo dopo attenta valutazione dello Staff.


La quest

Per Quest si intende una storia con un tema di durata variabile. La Quest è studiata dai Master, ed i PG vi interagiscono per un fine comune che può a volte interessare più fazioni o meno, più locazioni o meno. L’esito della Quest viene monitorato e costantemente diretto dal MASTER che ha il compito decisionale su ogni tipo di azione che viene svolta all’interno del gioco ON. L’evoluzione della Quest viene portata avanti lasciando i PG liberi di interpretare e di dedurre la soluzione al problema che gli si pone davanti. Ogni azione del PG è dunque valutata dal Master e influenza direttamente il prosieguo della storia. L’azione del Master si esemplifica con una scritta Master che determina le conseguenze delle azioni dei PG, da indicazioni di ambientazione generale e impone eventi ai PG.


Ambientazione tecnica

Ogni fase di gioco viene svolta in ambienti virtuali di cui troverete la descrizione in ogni scena o stanza/chat. Potrete per cui muovervi all’interno di un ambiente aiutandovi nella descrizione usando le informazioni descrittive che avrete letto. Deve essere considerata sempre molto importante la linea temporale ed il luogo effettivo dove si svolge tutto l’intero gioco . 


 
 ..:: AMBIENTAZIONE – LA STORIA ::..

Correva l’anno 2245. A causa di un malinteso durante il primo contatto tra gli Umani ed i Minbari, scoppiò una sanguinosa guerra tra le due razze che portò gli umani sull’orlo delle fine.
Infatti i Minbari, tecnologicamente superiori ai terrestri, riuscirono ad arrivare al confine del sistema solare lasciando dietro di loro solo morte e distruzione, il loro obiettivo era quello di sterminare tutta la razza umana per vendicare l’uccisione del loro leader religioso: Dukhat.
Durante l’ultima battaglia, la Battaglia della Linea, l’allora Presidente dell’Allenza Terrestre annuncia agli ultimi militari superstiti che, nonostante avesse più volte trasmesso la resa, i Minbari erano diretti verso la Terra,.
Chiede quindi un ultimo atto di coraggio a tutti coloro ancora in grado di combattere: schierarsi a difesa della Terra per permettere alle navi dell’evacuazione di partire per raggiungere i pianeti neutrali garantendo, in questo modo, la sopravvivenza della razza umana.
Le ultime 20.000 navi, con a bordo circa 250.000 persone, si schierarono poco prima dello spazio terrestre per permettere la fuga ai pochi rimasti. Ormai allo stremo delle forze con solo 200 navi, accade il miracolo: i Minbari si arrendono.

Per i successivi 10 anni una domanda ossessionò tutte le razze: perchè i Minbari si erano arresi alla vigilia della vittoria?
La risposta a quella domanda avrebbe cambiato la galassia per sempre.

Nel 2249 il nuovo Presidente dell’Allenza Terrestre, Luis Santiago, propone il progetto Babylon: un luogo situato in territorio neutrale il cui scopo era quello di prevenire un’altra guerra, creando un luogo in cui umani ed alieni potessero risolvere pacificamente le loro differenze: l’ultima speranza per la pace.
Le prime 4 stazioni Babylon vennero distrutte da attentati e sabotaggi, Babylon 4 scomparve addirittura dallo spazio.

2258. Babylon 5, l’ultima delle stazioni babylon, sopravvive ma si trasformà in qualcosa di diverso.

2260. Al confine dello spazio conosicuto, infatti, un’antica razza, Le Ombre. si stava risvegliando e man mano riprendeva le sue forze dopo l’ultima grande guerra avvenuta 1000 anni prima. Era un razza tecnologicamente superiorie ad Umani, Minbari e Centauri. Gli unici a poter competere con loro erano i Vorlon, una misteriosa ed antica razza che aveva pochi contatti con il resto dell’universo se non per la presenza di un loro Ambasciatore proprio su Babylon 5.

Nel frattempo sulla Terra, il Presidente Santiago muore nell’esplosione dell’Earth Space One ed a prendere il suo posto sarà il suo vicepresidente Clark. Il Presidente Clark istituisce dapprima i Nightwacth ed il Ministero della Pace, sorta di controllori della federltà al Presidente, poi scioglie il governo istituendo la legge marziale sulla Terra e le sue colonie.

Babylon 5 ed altre colonie terrestri si rifiutano di applicare la legge marziale e si dichiarano Stati indipendenti finendo così sotto il mirino delle forze terrestri che tenteranno di riconquistare le colonie perdute.
Grazie alla protezione dei Minbari sotto la guida del loro leader religioso nonché Ambasciatrice sulla stazione (Delenn), Babylon 5 si salva da un attacco terrestre e mantiene il suo status di indipendenza dalla Terra.
Ma i guai non arrivano mai da soli, di lì a poco scoppierà un’altra grande guerra ccontro le Ombre che coinvolgerà tutte le razze della galassia. Grazie al carisma di Sheridan, Capitano e Governatore di Babylon 5,  e di Delenn ed alla tecnologia messa a disposizione da Minbari e Vorlon, la stazione diverrà la base di lancio per la battaglia definitiva.

2261. L’allenza di tutte le razze riuscirà a vincere l’ultima battaglia e le Ombre ed i Vorlon verranno mandati via dall’Universo.

Rimane un’ultima cosa da fare, togliere la Terra (rimasta quasi estranea ai grandi eventi che si svolgevnano intorno a lei) alla dittatura del Presidente Clark. Sheridan e coloro che hanno disertato le forze terrestri arrivano nello spazio terrestre chiedendo la resa a Clark. Quest’ultimo invece di arrendersi si suicida ma punta le armi a difesa della Terra contro la Terra stessa provando ad uccidere la maggior parte della popolazione.
Le forze di Sheridan e della Terra (che non frattempo avevano erano venute a conoscenza del pericolo) riescono a distruggere tutte le armi.

Sheridan si costuisce al Governo temporaneo terrestre in attesa di sapere se verrà condannato per tradimento e diserzione. Il neo Presidente Susana Lushenko, visto il salvataggio delle Terra dal governo Clark, gli propone un patto, le sue immediate dimissioni in cambio dell’amnistia per lui e coloro che sono passati dalla sua parte.
Sheridan accetta ma nel frattempo, le razze che avevano combattuto al suo fianco nella guerra contro le Ombre decidono di unirsi in una nuova allenza chiamata Allenza Interstelare e nomina Sheridan come loro Presidente.

2262. Anche la terra entrerà a far parte della nuova alleanza, ma di lì a poco ne usciranno i Centrauri. Prima Centauri, il pianeta madre, verrà infatti segretamente governata dai Drahk tramite il loro Imperatore Londo Mollari, ex Ambasciatore di Babylon 5.

I Drahk erano una razza alleata delle Ombre che, dopo la lora partenza e la distruzione del loro pianeta madre (Z’ha’dum), decide di prendere nuova dimora isu pianeta centauri e di vendicarsi con coloro che hanno distrutto il loro pianeta, a partire dagli umani.

2266. La loro forza è la tecnologia che le Ombre hanno lasciato sul loro pianeta prima della partenza insieme ai Vorlon. I Drahk decidono quindi di utilizzare queta tecnologia contro la terra scagliando su di essa un arma di distruzione planetaria, Sheridan insieme alle forze terrestri ed alle due nuove navi dell’Alleanza Interstellare di classe Victory Destroyer, riesco a sventare in parte l’impresa dei Drahk. Fermano l’arma di distruzione planetaria ma non riesco ad impedire la diffusione di un virus mortale che, adattandosi al corpo umano, avrebbe portato alla morte entro 5 anni tutti gli esseri viventi sul pianeta Terra.

2267. La Excalibur, la sopravvissuta delle navi di classe Victory Destroyer, viene mandata per lo spazio in cerca di una cura che impedisca la morte di milioni di persone sulla Terra.

Da qui in poi comincia la nostra storia.


 

..:: RAZZE ::..

Nel gioco di New Babylon vengono utilizzate tutte le razze scoperte e venute a conoscenza dell’alleanza terrestre fino al 2270.
Vengono qui di seguito elencate le principali
– Umani
– Minbari
– Centauri
– Narn
– Brakiri
– Drazi
– pak’ma’ra
– Drakh
– Llort
– Vree
– Gaim
– Abbai

Le prime 5 sono anche le razze al momento selezionabili.

Nel momento in cui si sceglie una razza, il Pg deve obbligatoriamente cercare di agire, pensare e parlare come farebbe un esponente di quella fazione. Questo perché occorre rendere sempre più coinvolgente e credibile tutta la storia che si stà vivendo in modo tale da ricreare delle vere e proprie situazioni come se si stesse guardando un film della serie.
Ogni razza ha le sue peculiarità, storia, capacità, bagaglio di tradizioni, usi, costumi e religione. Per molti prevalgono alcuni fattori per altri altre caratteristiche, che se usate a dovere e con dovizia di particolari non mancheranno di sorprendere sia voi come Player che gli stessi Pg, con una conseguente maggiore soddisfazione per tutti.

Una breve descrizione delle 5 razze giocanti potete trovarla QUI all’interno del gioco, inoltre, verranno sviluppate guide per ogni singola razza più ampie e dettagliate


 

 
..:: CARRIERE DISPONIBILI ::..

 

Carriere Civili.

 
Diplomatici dell’Alleanza Terrestre:
Curano gli interessi dei cittadini dell’Alleanza Terrestre su New Babylon. Sebbene il potere politico della Terra sia calato notevolmente, su New Babylon sono tenuti in gran considerazione per via dell’assegnazione a Governatore del loro Console Generale.
Il diplomatico con la qualifica più alta (generalmente il Console Generale o chi per lui in sua vece), ha diritto ad un voto al Consiglio di New Babylon (organo preposto all’Amministrazione ed al Governo della Stazione).
Chi vi può accedere: Umani

Diplomatici Minbari:
Curano gli interessi dei cittadini della Federazione Minabri su New Babylon.
Il diplomatico con la qualifica più alta (generalmente il Console Generale o chi per lui in sua vece), ha diritto ad un voto al Consiglio di New Babylon (organo preposto all’Amministrazione ed al Governo della Stazione).
Chi vi può accedere: Minbari

Diplomatici Narn:
Curano gli interessi dei cittadini del Regime Narn su New Babylon
Il diplomatico con la qualifica più alta (generalmente il Console Generale o chi per lui in sua vece), rappresenta il Regime al Consiglio di New Babylon, ha potere di voto.
Si occupano della gestione gli affari dei cittadini Narn.
Chi vi può accedere: Narn

Diplomatici Brakiri:
Curano gli interessi dei cittadini della Plutocrazia Brakiri su New Babylon.
Il diplomatico con la qualifica più alta (generalmente il Console Generale o chi per lui in sua vece), insieme a Drazi, Llort, Vree, Gaim e Abbai hanno diritto ad un voto al Consiglio di New Babylon (organo preposto all’Amministrazione ed al Governo della Stazione).
Chi vi può accedere: Brakiri

Diplomatici Centauri:
Rappresentano la Repubblica Centauri.
Il diplomatico con la qualifica più alta (generalmente l’Ambasciatore o chi per lui in sua vece), rappresenta la Repubblica sul territorio di New Babylon, può stipulare accordi, trattati, ecc.
Si occupano anche gestione gli affari dei cittadini Centauri.
Chi vi può accedere: Centauri

Earthforce Security:
Benché facciano parte della Earthforce, la Security non va considerata un corpo militare, sebbene l’organizzazione gerarchica e la struttura siano simili a quelle della Earthforce Marines o della Earthforce Space. Il loro compito è di mantenere la sicurezza interna della Stazione, dai furti agli eventuali omicidi, mantenendo l’ordine pubblico. Hanno inoltre compiti di Polizia Giudiziaria, con la gestione delle Zone detentive, nonché l’incarico di tutelare la salute pubblica della stazione con controlli sanitari (in collaborazione con le strutture MEDLab) e la tutela della sicurezza informatica della Stazione. Coadiuvano i Marines nel controllo delle Dogane e rilasciano i permessi di ingresso.
Chi vi può accedere: Umani Terrestri e umano delle colonie facenti parte dell’Alleanza Terrestre.

Medici:
Sono coloro per i quali è stata attivata la base.
Oltre a fare ricerche per trovare una cura al Morbo dei Drakh, si occupano della ricerca in generale sviluppando, ove possibile, nuove cure.
I medici si occupano anche della salute dei cittadini di New Babylon.
Chi vi può accedere: Tutte le razze giocanti compresi i Centauri

Carriere Militari.

 
Earthforce Space: 
Nonostante New Babylon sia una base civile di proprietà dell’Alleanza Interstellare, il comando delle forze armate è stato affidato alle forze terrestri ed in particolare all’Earthforce Space che, coadiuvata dal Corpo dei Marines, si occupa della messa in sicurezza della stazione da eventuali attacchi esterni. Il loro incarico principale è il pattugliamento delle zone di spazio intorno alla stazione con gli Starfury, nonché la manutenzione ed il mantenimento degli stessi. Fungono inoltre da consiglieri militari del Governatore in caso di bisogno. Possono collaborare con la Earthforce Security qualora questi ne facessero richiesta.
Chi vi può accedere: Umani Terrestri e umano delle colonie facenti parte dell’Alleanza Terrestre.

Earthforce Marines:
Nonostante New Babylon sia una base civile di proprietà dell’Alleanza Interstellare, su New Babylon c’è anche una Compagnia di Marines (94a Compagnia), col preciso incarico di tutelare la stazione da eventuali attacchi esterni. La loro occupazione prncipale è il controllo delle dogane, assieme alla Earthforce Security, ma costituiscono anche un nucleo di pronto intervento per eventuali azioni di terra. Collaborano con la Earthforce Space, nelle eventuali messe in sicurezza di pianeti utili alle ricerche MEDLab o per l’abbordo a navi pirata.
Chi vi può accedere: Umani Terrestri e umano delle colonie facenti parte dell’Alleanza Terrestre.

Guerriero Narn:
Descrizione: Non esiste un contingente stabile se non poche persone a difesa del Consolato Narn.
In caso di attacco e di richiesta di aiuto, coadiuvano le forse armate terrestri.
Chi vi può accedere: Narn.

Guerriero Minbari:
Descrizione: Non esiste un contingente stabile se non poche persone a difesa del Consolato Minbari.In caso di attacco e di richiesta di aiuto, coadiuvano le forse armate terrestri.
Chi vi può accedere: Minbari.


 

 
..:: AVANZAMENTO DI CARRIERA ::..

Premesso che in un gioco di ruolo è possibile ruolare anche un PG che non prevede un avanzamento di carriera, come ad esempio un PG veramente nullafacente, svogliato, pasticcione, ecc., per i ruoli che prevedono una “promozione” (carriere militari, diplomazia, ecc.), gli avanzamenti seguiranno un iter “di gioco”. Ad esempio non potete aspettarvi che un PG Attaché venga nominato nel giro di una settimana Ambasciatore perché tenteremo di seguire un iter che sia più simile a quello “reale”, l’avanzamento prosegue contestualmente all’evoluzione del gioco.
Ovviamente non dovranno passare anni per una promozione come nella vita reale, ma si valuterà la crescita del PG. In generale saranno prese in considerazione dallo Staff, l’esperienza e le conoscenze acquisite dal PG, la presenza attiva alle varie quest di gioco, gioco extra-quest, eventuali motivazione di gioco (es. ricatti di un attaché verso il proprio Ambasciatore per qualche motivo di gioco, con il relativo rischio che, se si scopre il ricatto, il PG che è avanzato di carriera ne deve pagare le conseguenze). L’avanzamento è quindi responsabilità dello staff, in quanto il sito non prevede il calcolo “automatico” di “punti esperienza” o di “avanzamento di carriera”.
Come accennato poco prima, oltre all’avanzamento c’è anche la possibilità di essere degradati per qualche comportamento scorretto e/o gravi motivi tutti ON GAME.

All’interno del gioco troverai diverse icone che ti saranno d’aiuto nel’intrpretazione del tuo personaggio ma anche per comunicare con gli altri giocatori.


Strumenti di gioco

La schermata principale si divide essenzialmente in due parti quella riguardane la parte on game e quella off game, di seguito troverete una breve spiegazione di ogni comando.

Per le comunicazioni tra personaggi vengono utilizzate messaggi privati, bacheche , chat e blog

Nella home page c’è un elenco delle principali scene accessibili ON GAME da qualunque persona che, con gli strumenti adeguati, verificherà la vostra dientià (per esempio un controllo della sicurezza).
 Qui troverete le preincipali notizie ON GAME riguardanti la stazione ed il resto dell’ambientazione.

  Nelle scene di gioco potrete accedere alle chat OFF GAME, dove potrete parlare con gli altri player al di fuori del gioco.
Vi sono chat differenti a seconda della locazione ON GAME in cui vi trovate