• info@webriti.com

SOLITO VANEGGIAMENTO ( sto bene)

SOLITO VANEGGIAMENTO ( sto bene)

Descrivere la sensazione del niente, del vuoto profondo in fondo alla pancia. Sembra essere abitato da topi che rovistano tra le macerie, tra le macerie dei sentimenti andati in frantumi.
Delle certezze spezzate. Della certezza di non sentirsi mai a casa, della certezza di non avere passioni profonde. Della certezza di avere dentro una vita da scrivere, da mettere in fila.
Partire dalla nascita ma manca la forza del talento.
Avere il desiderio di aprire la pancia e dare aria ai topi. Dipingere il viso con il sorriso, non falso , non vero, un sorriso per vestire la nudità del niente.

Iemma Antonia

Devi aver fatto il login per pubblicare un commento.

Vai alla barra degli strumenti